• Raccontare la storia che si ha in mente: Marcello Fois
    Raccontare la storia che si ha in mente: Marcello Fois Marcello Fois, nato a Nuoro il 20 gennaio 1960, scrittore, commediografo e sceneggiatore italiano, nel 1986 si laurea in italianistica presso l'Università di Bologna. Nel 1989 esce il suo primo romanzo, Ferro Recente, che, con la mediazione di Luigi Bernardi della Granata Press, è pubblicato nel 1992 in una collana di giovani autori italiani, dove compaiono anche i primi libri di Carlo Lucarelli e Giuseppe Ferrandino. Sempre nel 1992 da alle stampe Picta, con cui vince, ex aequo con Mara De Paulis, il Premio Italo Calvino e nel 1997, per Nulla, che da inizio alla sua collaborazione con la casa editrice Il Maestrale, riceve il Premio Dessì. Nel 1998, sempre per Il Maestrale, esce Sempre caro, primo romanzo di una trilogia, con Sangue dal cielo e L'altro mondo, ambientata nella…

Claudio for Expo

ICH Sicav

 

Home Page

Home Page (8208)

Marcello Fois, nato a Nuoro il 20 gennaio 1960, scrittore, commediografo e sceneggiatore italiano, nel 1986 si laurea in italianistica presso l'Università di Bologna. Nel 1989 esce il suo primo romanzo, Ferro Recente, che, con la mediazione di Luigi Bernardi della Granata Press, è pubblicato nel 1992 in una collana di giovani autori italiani, dove compaiono anche i primi libri di Carlo Lucarelli e Giuseppe Ferrandino. Sempre nel 1992 da alle stampe Picta, con cui vince, ex aequo con Mara De Paulis, il Premio Italo Calvino e nel 1997, per Nulla, che da inizio alla sua collaborazione con la casa editrice Il Maestrale, riceve il Premio Dessì. Nel 1998, sempre per Il Maestrale, esce Sempre caro, primo romanzo di una trilogia, con Sangue dal cielo e L'altro mondo, ambientata nella Nuoro di fine Ottocento con protagonista un avvocato, Bustianu, personaggio per cui Fois si è ispirato a un avvocato e…
Una biblioteca senza libri né prestiti, ma concepita come spazio per accogliere l'arte e la cultura: è la Biblioteca del Daverio di piazza Bertarelli, e merita una visita. Si trova nel refettorio di un antico convento, sui resti del quale sul finir del Settecento è stato eretto il palazzo. Dentro c'è uno splendido affresco: è una «Crocifissione» di Donato Montorfano, pittore quattrocentesco della cosiddetta «linea lombarda» che è una sorta di gemello dell'affresco che occupa la parete opposta al Cenacolo vinciano (sì, nei pochi minuti in cui si sta dentro di solito ci si concentra sul capolavoro di Leonardo ma anche la «Crocifissione» è notevole). Fino al 5 giugno c'è un motivo in più per recarsi alla Biblioteca del Daverio: il padrone di casa, il noto critico d'arte Philippe Daverio, presenta e cura «Istanti», una personale di Francesco Gentilini, che è pittore oltre che architetto. Entrando, sfilano uno dopo l'altro…
“Una vera e propria eccellenza nel campo dell’innovazione”. Cosi’ l’assessore regionale all’Universita’, Ricerca e Open innovation, Luca Del Gobbo, ha definito il Parco scientifico tecnologico ‘ComoNexT’ di Lomazzo (Como) che ha visitato con il sottosegretario alla Presidenza con delega all’Attuazione del Programma e Rapporti istituzionali nazionali, Alessandro Fermi. Del Gobbo e Fermi, dopo aver incontrato i vertici del Parco che hanno rappresentato loro le ulteriori potenzialita’ di sviluppo dello stesso, hanno toccato con mano alcune delle aziende presenti a Lomazzo. Fra queste CoeLux Srl che si propone di promuovere soluzioni innovative per l’illuminazione; Leaf Space che si propone invece di semplificare l’accesso allo Spazio agli operatori di microsatelliti e Silk Biomaterials srl, una start up innovativa che si occupa di sviluppare dispositivi in fibroina della seta per applicazioni nel settore della medicina rigenerativa. “ComoNexT – ha sottolineato Del Gobbo – e’ un’interessantissima realta’ fatta di start up innovative che danno…
Con una nota i Consigli Sindacali Interregionali Ticino-Lombardia-Piemonte e Lombardia-Grigioni respingono i contenuti dell’accordo Italo-svizzero in materia fiscale del 2015. “I CSIR Ticino-Lombardia-Piemonte e Lombardia-Grigioni, rappresentativi di oltre 70.000 lavoratori frontalieri, ribadiscono con decisione le criticità emerse durante l’iter di discussione e la convinzione dell’impraticabilità della ratifica di tali intese. Innanzitutto continuiamo ad essere in presenza di una serie di atti, in particolare da parte delle autorità ticinesi, che oltre ad appesantire il clima nelle relazioni transfrontaliere denotano il chiaro obiettivo della messa in discussione degli accordi bilaterali per la parte relativa alla libera circolazione delle persone”. Rimangono insolute con seri disagi per i lavoratori e i pensionati coinvolti, e devono necessariamente essere risolte prima di ogni altra cosa, le questioni relative a: Tassazione del 2° pilastro ( riteniamo che per la sua natura specifica e per quanto fatto in Voluntary Disclosure non possa che essere fiscalmente omologato alle rendite…
Abbiamo appena commentato il congresso della Lega, ma è quello che succede in questi stessi giorni in Francia a destare più attenzione. Il 2017 passerà alla storia come l’anno della fine dei populismi antieuropei? Troppo presto per dichiararlo, anche se la probabile vittoria in autunno della Merkel, ma se vincesse Schultz poco cambierebbe, certificherà sicuramente questo inesorabile declino. Qualcuno è sparito dalla scena, in Olanda e in Gran Bretagna, altri cercano un rilancio che imporrà di conseguenza radicali cambiamenti politici nei toni, nei programmi, nei fatti. La sconfitta del Front National in Francia ha di fatto chiuso il lepenismo almeno nella forma più rampante e aggressiva, il dibattito oggi da quelle parti è ad esempio su come abbandonare un argomento a suo tempo basilare come la Frexit, ossia l’uscita dalla moneta unica e il referendum popolare sulla permanenza UE. Nessuno si sogna di perseverare sugli argomenti cavalli di battaglia che…
Come si sta evolvendo il concetto di Identità, alla luce dei nuovi valori sociali, del progresso tecnologico, ma anche in relazione alle scoperte scientifiche? La quinta edizione del «Wired Next Fest», il più grande evento italiano dedicato alla cultura dell'innovazione, in scena, a Milano, dal 26 al 28 maggio, ai Giardini Indro Montanelli, ma anche nella Wired House costruita all'interno del Parco, negli spazi del Museo Civico di Storia Naturale e al Planetario, sarà l'occasione per seguire l'evoluzione del tema del Festival, ovvero l'Identità. Esiste sempre il bisogno di identificazione, argomento molto dibattuto e sul quale Wired ci riflette sviluppando un confronto. «Tutti questi cambiamenti - come afferma Federico Ferrazza, direttore di Wired Italia - ci impongono la domanda: chi siamo davvero?». Grazie al patrocinio del Comune e col sostegno dell'Assessorato alle Politiche per il Lavoro, il Festival di Wired si svilupperà seguendo un percorso all'interno di luoghi dove il…
Il 29 maggio riprendono i lavori per il prolungamento della M1 Sesto Fs-Cinisello Monza. Per quanto riguarda il prolungamento della M5 da Bignami a Cinisello Balsamo verso Monza città, Monza Ospedale S. Gerardo e Monza Polo istituzionale, MM ha consegnato il ‘Progetto di fattibilità tecnico economica’. Il via è stato annunciato oggi dai Sindaci dei comuni di Cinisello Balsamo, Milano, Monza, Sesto San Giovanni, Settimo Milanese, dalla Città Metropolitana e dalla Regione Lombardia che si sono incontrati a Palazzo Marino. La realizzazione delle nuove tratte delle due linee metropolitane M1 e M5 lungo l’asse nord è strategica per il potenziamento delle infrastrutture di trasporto pubblico di Milano, Città metropolitana e Monza. Per quanto riguarda la M1 Sesto FS – Cinisello Monza si tratta di realizzare 1,9 km, 2 stazioni, un parcheggio auto da 2.500 posti. Diventerà nodo di interscambio Cinisello Monza che metterà in connessione le linee M1 e M5…
Dal 27 maggio al 25 giugno 2017, i nuovi spazi della Casa della Cultura del Comune di Melzo ospitano La carne, la morte e il diavolo. Ex libris erotici del primo Novecento, mostra a cura del libraio antiquario Andrea Tomasetig, che ha selezionato cento pezzi esposti per la prima volta. L’arte dell’ex libris – i piccoli fogli incisi dagli artisti con il nome del bibliofilo e un’immagine, poi applicati sul risguardo dei libri a marcarne la proprietà – appartiene a pieno titolo alla grande storia della grafica, di cui ha rappresentato dalla fine dell’Ottocento a metà del Novecento – la sua stagione irripetibile – una delle punte più avanzate. A Giuseppe Cauti va il merito di avere costruito nei decenni una delle più importanti collezioni esistenti non solo in Italia, apprezzata da studiosi come Federico Zeri e Rossana Bossaglia e ceduta qualche anno fa a un’istituzione. Ma Cauti aveva conservato…
Collocato in quella parte di Lomellina che vede il suo centro in Mortara, Castel d’Agogna sorprende il visitatore con un Castello o Palazzo come viene chiamato. La sua storia attraversa svariati secoli, diverse casate, per finire con un lascito e la costituzione di una Fondazione che ha lo scopo primario di sostenere un ambulatorio per le persone in difficoltà e in seconda battuta la manutenzione del palazzo. Entrando nel maniero, lo si fa facilmente, il parcheggio è davanti, ampio e comodo, si è accolti con simpatia dalle volontarie in quello che è stato lo studio di Vera Coghi, i mobili ancora quelli, massicci, pieni di libri conservati con cura. Nelle svariate stanze, pavimenti lucidi, camini antichi, lampadari eleganti, soffitti decorati o a travi in legno ben restaurate. Spesso il Castello ospita mostre o eventi, mercatini vintage, il tutto allestito con buon gusto nelle sale che si susseguono su due piani.…
Lunedì 29 maggio 2017 alle 20.45, presso il Poli Hotel di Corso Sempione 241 a San Vittore Olona, si terrà la presentazione del libro di Stefano Bruno Galli “Interventi Intraprendenti, Lombardismo, Autonomismo, Federalismo” con la prefazione di Giovanni Sallusti. Stefano Bruno Galli è Professore aggregato di Storia delle Dottrine e delle Istituzioni Politiche dell’Università degli Studi di Milano. Studioso di autonomia e regionalismo, federalismo e costituzionalismo, collabora con diversi quotidiani e periodici. Attualmente presiede il gruppo “Maroni Presidente” nel Consiglio regionale lombardo ed è la persona più indicata per introdurre il tema del Referendum che si terrà nell’ ottobre di quest’anno sull’Autonomia della Lombardia visto che è stato uno dei suoi maggiori iniziatori e sostenitori. La serata è moderata dall’avv. Stelio Pesciallo di Lugano. La presenza di Pesciallo permetterà non solo di presentare contenuti e portata del prossimo referendum, ma anche di conoscere meglio i vantaggi della soluzione federalista nell’ottica…
“Continuiamo in questo sforzo comune per sfruttare tutte le opportunita’ che derivano dal fatto che Lombardia, Piemonte e Liguria, insieme, sono uno dei centri piu’ importanti d’Europa per la logistica. Ci sono potenzialita’ ancora da sfruttare, come quella dei porti liguri di intercettare i traffici merci da e per il Nord Europa che oggi percorrono altre tratte. Bisogna investire sulla mobilita’, questo e’ lo sforzo comune delle tre Regioni, che sta andando nella direzione giusta”. Lo ha detto il Presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, oggi, agli Stati generali della logistica del Nordovest in corso a Genova. Il Governatore, ha ricordato che la Regione Lombardia, “oltre a partecipare a questo impegno comune, ha fatto molti progetti e molti investimenti importanti, soprattutto per quanto riguarda i collegamenti ferroviari con il Nord Europa, dall’Alp-Transit all’Arcisate-Stabio”. Tornando alla collaborazione con Piemonte e Lombardia, Maroni ha sottolineato l’importanza “del lavoro di squadra che ci…
Sarà Milano la casa di Inter-Care, la prima fiera in Italia dedicata al Turismo Medicale internazionale. Il gotha della medicina e delle strutture sanitarie internazionali si da appuntamento a Palazzo delle Stelline dal 25 al 27 maggio 2017 per discutere e valorizzare questo settore economico in forte espansione. Il turismo medicale o sanitario, combina l’ambito turistico a quello terapeutico, coinvolgendo medici e cliniche, operatori di viaggi e strutture alberghiere e, ovviamente, i pazienti. Grazie agli espositori e ai numerosi convegni e work-shop, la fiera si pone l’intento di agevolare domanda e offerta, diventando punto di riferimento per incontri trade, accordi commerciali e fonte di informazioni per pazienti che desiderano informarsi su cure e innovazione. Fiera assolutamente innovativa e strategica per l’evoluzione del settore, un appuntamento fondamentale dunque, per la crescita della competitività del nostro Paese nell’ambito del panorama mondiale del turismo medicale, un fenomeno che ogni anno genera numeri estremamente…
In una fase storica in cui i partiti si stanno inesorabilmente dissolvendo fa notizia la celebrazione di un congresso. Forma e riti ormai stantii, ricordi di un passato sempre più lontano in cui però i partiti esistevano per davvero e i congressi erano il palcoscenico più importante per dibattere contenuti e linee politiche e soprattutto per selezionare ed eleggere la classe dirigente. Oggi è una stanca liturgia dove tutto è già deciso e gli unici elementi di curiosità sono la comunicazione, lo show, il contorno, il gossip. La Lega non fa eccezione. E’ stato incoronato un segretario federale già di fatto eletto alle primarie, è stata assecondata la linea nazionale, sovranista, posizionata a destra così come ha deciso il sinedrio salviniano in altre sacrestie tempo addietro, non c’è stata nessuna rottura con la componente sconfitta, gli indipendentisti, alla fine solamente organizzatisi in corrente. Ieri è stata definitivamente svuotata di qualsiasi senso…
Milano. Una mattina di pioggia. Il tram 19 alle dieci è semivuoto. Lo sguardo mi cade su una donna seduta, con una borsa di documenti nelle mani. Si vede che è stata bella: il viso fine e pallido, i grandi occhi scuri dietro gli occhiali. Porta i capelli ancora lunghi, raccolti, e ancora brillano di nero, dove non sono, in tanti, ormai grigi. Indossa un trench classico, le scarpe col tacco basso. La osservo a lungo, prima di capire perché: potrebbe somigliare a lei, oggi, mia sorella, se non fosse morta a quattordici anni. Ha l’aria timida, quasi severa, ma lo sguardo è dolce. Una professoressa forse, o un medico. Assorta, continuo a fissarla. Lei se ne accorge e ha un sussulto, mi fissa a sua volta: come cercando di capire se ci conosciamo. Il tram 19 prosegue col suo sferragliare di vecchio metallo. Piove forte ora, fuori la gente…
Praticamente nel centro di Pavia, non lontano dal Palazzo del Comune, troviamo l’Orto Botanico.   Da via S. Antonio Giovanni Scopoli s’intravede la facciata principale, con una maestosa scalinata, mentre l’entrata riservata ai visitatori è in via Sant’Epifanio. All’ingresso non si ha l’idea di quello che si potrà vedere dopo, un elegante chiostro, una biblioteca che racchiude erbari e libri antichi e poi un parco/giardino ricco di fiori, piante, fontane, statue, un grazioso laghetto. E’ un giardino pieno di colori, di profumi, qualche panchina, tranquillità. Le fonti dicono che fin dal 1520 era presente un Orto a Pavia che conservava collezioni di Piante Officinali presso l’abitazione di Leonardo Leggi, allora lettore di Medicina Pratica Ordinaria dell’Università, ma l’ubicazione di questo primo Orto non è ancora oggi molto chiara, poiché si ritiene abbia cambiato sede più volte durante il lettorato dei Semplici, in cui si susseguirono circa una trentina di lettori. Nel…
Auto e biciclette. E poi complementi d’arredo, lampade, mobili, utensili da cucina, caffettiere, moschettoni da roccia e da vela. Oggetti accomunati da due caratteristiche: l’utilizzo pervasivo del design e la produzione realizzata attraverso beni strumentali. Provare a far “parlare” due mondi solo in apparenza distanti è l’obiettivo di Ucimu-Sistemi per produrre, che all’interno della rassegna Lamiera a Rho-Fiera Milano ha enucleato uno spazio ad hoc per esporre oltre 40 oggetti di design costruiti attraverso l’utilizzo di macchinari da deformazione dei metalli. Si tratta di oggetti di culto, premiati con il prestigioso riconoscimento del compasso d’oro, esposti in Fiera grazie alla partnership con Adi per mettere in evidenza in fondo la profondità della filiera produttiva di riferimento. Collaborazioni che Ucimu punta ad incrementare, mettendo in contatto le aziende dei rispettivi settori. Oggi all’inaugurazione di Lamieraliving (la sezione della fiera dedicata al design), hanno partecipato numerose aziende dei due comparti, un summit che…
“L'han giurato li ho visti in Pontida. Convenuti dal monte e dal piano. L'han giurato e si strinser la mano”. (Giovanni Berchet). Il 29 maggio è la Festa della Lombardia. La Regione commemora il giorno della vittoria dei liberi Comuni lombardi contro il Barbarossa nella storica Battaglia di Legnano avvenuta il 29 maggio 1176. In quello scontro le truppe della Lega Lombarda sconfissero l’esercito del Sacro Romano Impero. In vista di questa importante ricorrenza dal valore storico e identitario, analizziamo la figura di Alberto da Giussano e l'importanza del Carroccio. Fatti, eventi e personaggi che nei secoli scorsi sono stati anche fonti di diverse opere. "La battaglia di Legnano" è un'opera lirica di Giuseppe Verdi in quattro atti che fece il suo debutto il 27 gennaio 1849 e ottenne un grande successo grazie alle forti tinte patriottiche della trama. Troviamo anche l'inno "Il patto di Pontida" di Domenico Panizzi, un coro cantato per pianoforte. Alla storica battaglia fa…
Prima la matematica, poi la scoperta della campagna dove produce formaggi pregiatissimi e corteggiati dagli esperti di food. Chiara Onida è la signora delle capre. Nella la sua azienda agricola, è la tuttofare instancabile. Dopo svariati tornanti sulla strada del vino dell’Oltrepo Pavese, si arriva al Boscasso, il regno di Chiara. Tra la mungitura, la cagliata, e un ordine da Londra, questa donna minuta e dal piglio deciso, racconta la sua vita. Nata a Milano, cresce nel quartiere Isola. Studia, pratica atletica a livello agonistico, fa arrampicate in Valle D’Aosta con il padre. La sua prof dello scientifico le fa amare la matematica, indirizzandola nella scelta degli studi universitari. Rendimento incredibile, ritmi sostenuti e macrosistemi economici conosciuti a menadito, la portano dritta alla laurea da 110 e lode con una tesi di ricerca sulla teoria dei modelli. Anni di insegnamento, il matrimonio e Milano che inizia a stare stretta, le…
Pagina 1 di 228

Claudio for Expo

ICH Sicav

 

 

 

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

Scrivi alla Redazione

Puoi scriverci al seguente indirizzo:

bollentini@labissa.com

 

 

 

Seguici anche su:

Realizzato da: Cmc Informatica e Comunicandoti